Lingua 

Aggiornamenti  | Medjugorje  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Video  | Galleria | Mappa del Sito  | Sulle[EN]  | Registro degli Ospiti

www.medjugorje.ws » Text version » Articoli i Notizie » Testimonianze

Testimonianze

25 ottobre 2013 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Hrvatski, Italiano
  • Andrea Cunningham: “Medjugorje è un luogo particolare”
  • Padre Charles Colazzi sull’esperienza di Medjugorje
  • “Medjugorje mi ha aiutato a capire il Vangelo”
  • “A Medjugorje ho ricevuto un incoraggiamento per la vocazione sacerdotale e per la musica”
  • Sento ogni giorno la grazia della Madonna e di Gesù

18 marzo 2013 /  Categoria: Testimonianze, Interviste

La tennista italiana, campionessa del mondo nel 2006, racconta a Leiweb la promessa che l'ha aiutata ad arrivare alla finale di Wimbledon nonostante una grave malformazione ai piedi. E quel viaggio a Medjugorje che oggi le ha ridato la serenità.


27 gennaio 2013 /  Categoria: Testimonianze

E’ del tutto evidente che, in mancanza di un riconoscimento della Chiesa, se le "apparizioni" e i messaggi terminassero, si determinerebbe un progressivo calo di interesse nei confronti di Medjugorje.


19 gennaio 2013 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Di Tanja Popec

Il recarsi a Medjugorje è per molti ricerca di un miracolo, di un’apparizione, di un messaggio particolare. Neppure i teologi vengono risparmiati dall’interrogativo della curiosità dei fedeli di sapere se là avvenga qualcosa di particolare. Forse più di altri, i teologi in luoghi del genere “lottano” dentro di loro con la conoscenza, con la disciplina, con l’obbedienza alla Gerarchia, con la loro vita personale e con Dio, che, anche quando tace, dice molto. Molti mi hanno domandato cosa penso delle apparizioni di Medjugorje. Tuttavia, non mi ritengo chiamata a giudicare se esse siano reali ed a stabilire a quale ordine appartengano. In realtà, la mia fede non cresce né crolla con esse. Attendo il pensiero del Santo Padre, che darà l’ultima parola su questo quando verrà il tempo.


13 gennaio 2013 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: Deutsch, Italiano

Una bella ragazza con un percorso di fede legato a Medjugorje. La malattia, la ricerca di risposte, di speranze.

Elena Artioli ci racconta la sua vita e come ha affrontato le difficoltà.

La mia storia inizia all’età di 16 anni, quando, per problemi visivi ricorrenti, vengo a conoscenza di possedere una malformazione artero-venosa cerebrale (angioma), in regione frontale posteriore sinistra, della dimensione di circa 3 cm.

La mia vita, da quel momento, cambia profondamente. Vivo nella paura, nell’angoscia, nella non conoscenza, nella tristezza e nell’ansia quotidiana… di quel che potrebbe succedere in qualsiasi momento.


4 novembre 2012 /  Categoria: Testimonianze

Ciao cari amici! Vi mando quanto sotto, spero che vada bene e spero anche che serva a far aprire gli occhi a qualcuno. E' quanto ho vissuto in prima persona. Tenete conto che ho creduto a Medjugorje per 29 anni! Finché ...


26 agosto 2012 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Hrvatski, Italiano

Il miglior giocatore di pallanuoto al mondo, il 24nne Alex Giorgetti, è venuto a Medjugorje. Viene da Savona in Italia, è attaccante della Pro-Recco ed anche membro della nazionale Italiana maschile di pallanuoto, quest’anno campione del mondo. Il giovane Alex ha incontrato in primo luogo Fra Miljenko Šteko, capo dell'ufficio Informazioni di Medjugorje al quale ha consegnato la palla firmata da tutti i giocatori della squadra italiana. Successivamente ha condiviso la sua esperienza di vita con il giornalista della stazione radiofonica "MIR" Medjugorje.

Ci ha detto della sua conversione sperimentata un anno fa quando ha incontrato Gesù e Maria e di come sia davvero molto felice dopo aver completamente cambiato vita.


19 agosto 2012 /  Categoria: Interviste, Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

Pascale Gryson-Selmeci, abitante del Braban belga, sposa e madre di famiglia, testimonia la sua guarigione avvenuta a Medjugorje, venerdì 3 agosto dopo aver preso la Comunione durante la S. Messa. La signora sofferente di una „leucoencefalopatia“, malattia rara ed incurabile i cui sintomi appartengono a quelli delle forme di sclerosi a placche, partecipa al pellegrinaggio organizzato a fine luglio, in occasione del pellegrinaggio dei giovani. Patrick d’Ursel, uno degli organizzatori, è stato testimone della sua guarigione.

Secondo i testimoni, quest’abitante del Braban belga, era malata dall’età di 14 anni, e non era neanche più in grado di esprimersi. Dopo aver preso la S. Comunione, Pascale ha avvertito dentro di sè una forza. Con grande sorpresa del suo sposo e dei suoi cari, ad un certo punto si mette a parlare e...si alza dalla sua sedia! Patrick d’Ursel ha raccolto la testimonianza di Pascale Gryson.


20 novembre 2011 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Hrvatski, Italiano

I giornalisti di Radio “Mir” Medjugorje nelle loro trasmissioni ospitano regolarmente pellegrini di Medjugorje. Ecco alcune esperienze: Davor Terzić, cantautore proveniente da Rovinj, è stato a Medjugorje con la moglie Vesna. Già da molti anni Davor è presente sulla scena della musica croata ed ha partecipato quasi a tutti i festival di musica religiosa (all’Uskrs fest, al Marija fest, al Krapina fest ed al Frama fest…). “Siamo stati in pellegrinaggio a Marija Bistrica, a Vepric ed eccoci, per la settima o l’ottava volta, a Medjugorje. Ogni anno riusciamo a ricavare del tempo per noi stessi. Il nostro lavoro è legato alla musica, viviamo di quello. Veniamo a ringraziare per tutto ciò che Dio ci ha dato nell’anno trascorso. Qui ci sentiamo riempiti”, hanno affermato i coniugi Terzić.


27 settembre 2011 /  Categoria: Testimonianze

Posava per Chanel e cantava per Berlusconi "Ma solo nel monastero sono davvero felice"

Di Giacomo Galeazzi, Roma

Dalle «cene eleganti» di Silvio Berlusconi al monastero di Medjugorje. La modella polacca Ania Goledzinowska, fidanzata di Paolo Enrico Beretta (nipote del premier, cioè figlio di sua sorella Maria Antonietta) ha lasciato l'Italia da 3 mesi per ritirarsi in convento nella cittadella mariana della Bosnia-Erzegovina e per dedicare la propria vita alla preghiera. Era lei, volto della casa di moda Chanel, che in una intercettazione suggeriva a Ruby di stare alla larga da Lele Mora e che, per la festa di compleanno di Berlusconi del 2008, uscì in bikini da un pacco infiocchettato per cantare «Auguri presidente».


23 settembre 2011 /  Categoria: Interviste, Testimonianze
Other languages: English, Italiano

Di Benedetta Sangirardi

Ania ha una casa in affitto, a Milano. Colorata, accogliente. Entrando si ha l'impressione di un appartamento vissuto, molto. Non è una di quelle case dalle quali esci la mattina presto per tornare la sera tardi. Ania Goledzinowska, 28 anni, modella polacca, intercettata nell'inchiesta Ruby-gate per le serate "Bunga Bunga", fidanzata con Paolo Beretta (nipote di Silvio Berlusconi) è una ragazza dolcissima. Mi accoglie in tuta e canottiera, computer acceso sul divano. Lei, bionda e occhi azzurri, è impegnata a scrivere il suo secondo libro, "un triller con sfumature religiose". Ben diverso dal primo "Con Occhi di Bambina" (Piemme incontri), balzato tra i 100 libri più venduti in Italia (è all'81esimo posto).


30 aprile 2011 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano, Polski

Michael, un giovane americano, è venuto a Medjugorje lo scorso marzo. Mi ha appena mandato la lettera che segue. Essa può incoraggiarci ed ispirare ciascuno di noi nella nostra personale vocazione a pregare nel mezzo delle nostre quotidiane occupazioni:

“Il mio ultimo pellegrinaggio a Medjugorje ha cambiato la mia vita. Fin dall’inizio del pellegrinaggio, la Gospa mi rivelò che dovevo pregare per avere la pace nella mia anima. Mi resi conto che anche se, nel passato, pregavo, credevo e avevo ricevuto molti miracoli, non avevo sempre la pace interiore. Mi era difficile pregare con amore e vivere ciò che pronunciavo pregando.


22 aprile 2011 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Français, Italiano, Polski

«Sono cresciuta a New York, in una famiglia di fervente fede luterana, ed ho sempre creduto in Dio. Ma, divenuta adolescente, ho rifiutato tutte le forme di religione organizzata, pensando che fossero tutte invenzioni degli uomini e non di Dio. Dopo essermi sposata con Eddy ed aver accettato a malincuore che i nostri figli fossero allevati nella religione cattolica, gli dissi: “Non pensare MAI che un giorno io possa diventare cattolica! O si è nati e cresciuti cattolici, o bisogna esser pazzi a scegliere di esserlo volontariamente”. Rifiutavo gli insegnamenti della Chiesa, pensando che fossero stati ideati da uomini che non avevano avuto niente di meglio da fare che inculcare alla gente sensi di colpa e di meschinità. Se qualche volta andavo in chiesa con la mia famiglia, mi annoiavo a morte.


31 marzo 2011 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Il giovane francescano Peter Kim Dae Woo ha visitato Medjugorje per la seconda volta. Egli proviene dalla parrocchia di Incon, in Corea, dove svolge il ministero di cappellano. E’ stato ordinato Sacerdote nel 2009. Ci ha detto che il più grande desiderio della sua vita era diventare un cantante. Studiava ingegneria elettronica, ma il suo grande amore era la musica, a causa della quale ha lasciato l’università, ed ha rilevato: “Ho studiato per quattro anni, ma lo studio non mi interessava e così non apprendevo, cantavo e suonavo solo, perché la musica era tutta la mia vita. Sono stato uno studente fino al momento in cui ho conosciuto la musica. Ho smesso di andare alle lezioni universitarie. A quel tempo avevo anche il soprannome di “fabbrica di bestemmie” perché tutte le mie parole erano volgari, ma questo non mi interessava, vivevo nel mondo della musica. Stavo in compagnia dei ´quasi musicisti´ “.


13 gennaio 2011 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Français, Hrvatski, Italiano, Magyar

“Beati quelli che, pur non avendo visto, crederanno” (Gv 20, 29)

Christiane Claessens, la prima testimone della guarigione della svizzera Joëlle Beuret-Devanthéry a Medjugorje nell’Ottobre 2010, descrive il pellegrinaggio e gli eventi.


8 dicembre 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Guy Murphy, ein 49 jähriger Chemie-Ingenieur aus Chicago, USA, der sich während der vergangenen fünfzehn Jahre der Leitung von Wallfahrten nach Medjugorje und auch in andere Heiligtümer gewidmet hat, war Anfang November 2010 zum wiederholten Mal in unserem Ort. Guy sagt: Von all diesen Heiligtümern ereignen sich hier die meisten Wunder und Bekehrungen, was wirklich ein Segen für alle ist. Medjugorje ist für uns alle und für die ganze Welt zur Heimat geworden. Nicht immer fühlte ich so für Medjugorje, heute aber bin ich besonders glücklich, dass ich hier sein kann. Ich bin der Muttergottes dankbar für ihre Worte der Ermutigung, mit denen sie uns einlädt.


18 novembre 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Hrvatski, Italiano, Magyar

All’inizio di Novembre è stata a Medjugorje la famosa attrice e convertita italiana Claudia Koll. Ha parlato in modo aperto della sua vita e della sua conversione per Radio “Mir” Medjugorje. E’ stato come ascoltare la storia non scritta di Maria Maddalena ai nostri giorni. Ha raccontato le difficoltà della sua crescita senza la madre – che è morta mentre lei nasceva. La vita con la nonna, la scuola, le crisi di identità e poi il perdersi nel mondo dei film.


6 novembre 2010 /  Categoria: Interviste, Testimonianze, Comunità / Autore: Sr. Stefania Consoli
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Français, Italiano

Per sapere cosa vivono i giovani quando si sentono chiamati a scoprire l’amore di Dio è necessario chiederlo a chi ha fatto personalmente questa esperienza. In un intervistafr Jean Uriel Frey, membro della Comunità delle Beatitudini, ci racconta la sua conversione avvenuta a Medj. e come ha messo a disposizione di altri giovani il suo "tesoro".


5 luglio 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Hrvatski, Italiano, Magyar

Il Sacerdote Leonid, della Provincia ucraina dell’Ordine dei Redentoristi, ha partecipato al 15° Seminario Internazionale per i Sacerdoti a Medjugorje ed ha dato, prima ai partecipanti al seminario e poi anche ai giornalisti di Radio “Mir” Medjugorje, una testimonianza non comune che riportiamo così come è stata pronunciata:


21 maggio 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Damir Jug e Stjepan Bozic hanno camminato da Velika Gorica, nel nord della Croazia, fino a Medjugorje. Hanno iniziato il loro pellegrinaggio il 1°maggio e sono arrivati per l’Ascensione, giovedì 13 maggio. Damir è venuto per la prima volta, mentre Stjepan è già venuto a Medjugorje in passato. "Ogni uomo ha le sue proprie aspirazioni e desideri personali, abbiamo sentito nei nostri cuori che dovevamo venire a ringraziare Dio e Nostra Signora, ed eccoci qui. Il viaggio non è stato facile, ma ci siamo adeguati ad ogni situazione incontrata durante il viaggio." Hanno pregato prima davanti alla statua della Gospa e poi si sono arrampicati sulla collina malgrado la pioggia e le difficili condizioni atmosferiche. Oltre a molti pellegrini croati, questa festività ha portato anche pellegrini dall'Italia, dal Belgio, dai Paesi Bassi, dalla Francia, dall'Inghilterra, dall'Irlanda, dagli Stati Uniti, dal Canada, dal Messico, dalla Germania, dalla Romania, dall'Ungheria, dalla Republica Ceca, dalla Slovacchia, dalla Polonia e dalla Cina.


8 maggio 2010 /  Categoria: Testimonianze / Autore: Cristina Palici
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Français, Italiano

Ricordo ancora la prima volta che trovai l’Eco di Maria nella cappellina sotterranea della chiesa greco-cattolica della mia città. Era il 1997 in una piccola città del centro-nord della Romania ed io non avevo ancora compiuto 17 anni. Per me che avevo fame di una parola viva e il bisogno di incontrare gente che sentisse la stessa mia sete d’eterno, questo piccolo giornalino fu un grandissimo dono. Sentii subito che quei messaggi della Madonna mi nutrivano, mi liberavano, mi immergevano in una Luce che colmava tutto in me. E poi gli articoli nei quali le persone parlavano della loro esperienza di Dio o che raccontavano eventi quotidiani - o particolari - della vita della Chiesa mi facevano gioire immensamente perché capivo che non ero la sola a vivere questo grande desiderio di Dio, di santità, di donare completamente la mia vita, ma ero parte di un corpo, del Corpo di Cristo che tendeva con tutte le sue energie al Padre.


1 maggio 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Français, Hrvatski, Italiano, Polski

Questo tempo della durata di cinquanta giorni in cui la Chiesa celebra il mistero della Risurrezione, a Medjugorje è contrassegnato da molti pellegrini, tra i quali i giornalisti di Radio “Mir” Medjugorje hanno incontrato molti interlocutori interessanti. Il Sacerdote Kim Yong Hwan dalla Corea, dice che ha sentito parlare di Medjugorje solo nel 2001. Quello stesso anno ricorreva il venticinquesimo anniversario della sua Ordinazione Sacerdotale. Nello stesso tempo quell’anno è stato un anno di grande crisi, perché egli sentiva un grande vuoto nella sua vocazione sacerdotale.


27 marzo 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Français, Italiano, Polski

Mi chiamo Candace Evans. Ho 43 anni e vivo nel New Hampshire (USA) con mio marito e mio figlio di nove anni. I miei genitori, entrambi morti, erano ebrei. Mia madre era atea. A casa non si parlava mai di religione e, di conseguenza, non ho mai ricevuto alcun tipo d’insegnamento o formazione spirituale, né da bambina né più tardi da adulta.


20 marzo 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano, Polski

Ruth proveniva da una famiglia atea e, all’età di 28 anni non sapeva ancora niente di Dio. Un giorno, Dio le si rivelò ed ella visse una profonda conversione. Fu battezzata durante la Veglia Pasquale di questo Grande Giubileo, dopo 18 mesi di catecumenato nei quali Medjugorje ha giocato un ruolo decisivo.


21 febbraio 2010 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Italiano

Un giovane capellone, alto, dallo sguardo aperto e con un largo sorriso. Tutta la scorsa estate, inosservato, si era messo a disposizione dei pellegrini d’Irlanda, Li accompagnava sul Podbrdo e sul Krizevac. Pregava con loro, parlava di sè, della propria conversione. Volentieri accoglieva l’invito di cantare durante l’adorazione della sera, ma mai disse ai francescani della parrocchia che la musica era stata la sua vocazione. Quando lo si seppe, lo si pregò di dire qualcosa di più della sua vita, del suo gruppo di rock n’roll, delle sue produzioni, della sua esperienza a Medjugorje.


20 febbraio 2009 /  Categoria: Testimonianze, Pastori della Chiesa
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano, Polski

Padre Juan-Carlos LISA ha trascorso a Medjugorje dieci mesi nel corso del 2008. Immediatamente prima del ritorno in Argentina, egli ha dato la sua testimonianza per Radio MIR Medjugorje e per Glasnik mira.


7 febbraio 2009 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Italiano

“Vorrei portare questa mia testimonianza a più persone Cristiane possibili perché non è solo la mia, ma è la testimonianza della Madonna di Medjugorje che ha agito in me! Sento il bisogno di farlo affinché le persone sappiano che Maria ci ama tutti indistintamente e che esiste veramente! Non è un mito della chiesa: è la Madre nostra!


29 novembre 2008 /  Categoria: Testimonianze
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano

La signora Katarina Bednarczyk Sieminska (55 anni) di Kazimierz Dolny, vicino a Lublino, è venuta a piedi dalla Polonia a Medjugorje. Ha camminato per 62 giorni; ha fatto questo pellegrinaggio a mani vuote confidando solo nella Provvidenza di Dio. Ha portato solo una croce, il breviario ed una carta geografica. L’intenzione di preghiera di questo pellegrinaggio è stata la pace nel mondo, la riconciliazione di tutto il mondo che è una sola famiglia di Dio. E’ sposata, non ha figli. Suo marito è un artista, un pittore.


15 novembre 2008 /  Categoria: Festival Mladifest, Testimonianze
Other languages: English, Deutsch, Italiano

Sessanta le nazioni di provenienza dei giovani al festival di quest’anno; 310 i sacerdoti che hanno concelebrato alla prima s. Messa e 440 all’ultima. E i presenti come contarli? Alcune stime parlano di ventimila comunioni distribuite ad ogni Messa, ma le persone partecipanti erano di sicuro molte, molte di più.


8 marzo 2008 /  Categoria: Testimonianze, Esperienze ai confini della morte / Autore: Sr. Emmanuel
Other languages: English, Deutsch, Italiano, Polski

A metà marzo alcuni studenti dell’Università di Notre-Dame (USA), sono venuti a trascorrere le loro vacanze primaverili a Medjugorje. Qui hanno incontrato padre Mike, un sacerdote canadese, che ha trascorso con loro del tempo, condividendo con loro le sue esperienze ed incoraggiandoli. Una sera ha dato loro la sua testimonianza insieme ad un messaggio molto speciale:

Venne ordinato sacerdote a 26 anni, e sei mesi dopo fu vittima di un terribile incidente stradale. Nel momento dell’impatto, si ritrovò in un tunnel di luce e seppe di trovarsi alle porte del Cielo. In quel momento provò una gioia immensa e un senso di pienezza mai sperimentati prima. Stava per incontrare il Signore ed era pieno di pace. Ma poi divenne conscio che gli veniva chiesto di tornare a vivere sulla terra perché la sua opera non era compiuta. Egli racconta che al suo ritorno, sentiva un desiderio incredibile di dire a tutti quelli che incontrava che la vita è breve, che Dio esiste e che non dobbiamo perdere nemmeno un instante per cose meno importanti di Dio. Fu allora che si risvegliò all’ospedale.


 

PC version: Questa pagina | Medjugorje | Apparizioni  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Galleria[EN]  | Medjugorje Videos[EN]