Lingua 

Aggiornamenti  | Medjugorje  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Video  | Galleria | Mappa del Sito  | Sulle[EN]  | Registro degli Ospiti

www.medjugorje.ws » Text version » Articoli i Notizie » Vita spirituale

Vita spirituale

12 marzo 2011 /  Categoria: Vita spirituale
Other languages: English, Italiano

Una ragazza bella, estroversa ed esuberante, innamorata di Dio. Ma lo splendido disegno sulla sua vita si svela con l’ultima ripida salita nei due anni di malattia. 18 anni di un’esistenza, modello non solo per i giovani.

Chiara Badano nasce a Sassello (diocesi di Acqui, provincia di Savona), il 29 ottobre del 1971, dopo 11 anni di attesa dei suoi genitori. Vive un’infanzia e un’adolescenza serena, in una famiglia molto unita da cui riceve una solida educazione cristiana.


3 ottobre 2008 /  Categoria: Vita spirituale
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Jožef Ratković, un croato austriaco, ha camminato da Zurigo a Medjugorje per compiere un voto: per pregare per la guarigione di sua moglie che soffre di sclerosi a placche. In 42 giorni ha camminato per 1.400 chilometri. "Credo in Dio e spero nel suo aiuto. Inoltre prego per pace con Dio e con la gente. Per me, la pace è quando ci avviciniamo agli altri, a tutti gli altri. Questo è fondamentale."


16 marzo 2008 /  Categoria: Vita spirituale
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

È morta lo stesso anno in cui iniziavano le apparizioni della Regina della Pace a Medjugorje. Amava molto la Santa Vergine e come Lei, aderì alla volontà divina in modo radicale, anche quando il progetto di Dio le richiese un’immolazione al limite di ogni umana sopportazione. Crocifissa con il Cristo in croce, si lasciò consumare per la salvezza delle anime. Questa la sua missione, questa la strada che l’ha portata a santità.


7 maggio 2007 /  Categoria: Testimonianze, Vita spirituale
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Nel 1991 mio padre mi chiese di vedere un video su Medjugorje dopo aver cenato a casa dei miei genitori. Io ho sempre amato la nostra Madre Benedetta. Era affascinante sentire che stava apparendo in questo paese ed io dissi a mio padre: Come è possibile? Dieci anni ed io non ho mai sentito un Sacerdote parlare di questo in una Chiesa! Mio padre mi disse che la cassetta era stata realizzata da un protestante. Quella sera c’era un forte temporale e non potevo guidare per tornare a casa mia, così trascorsi la notte a casa dei miei genitori. Durante la notte sentii realmente la presenza della Madonna nella camera. Non mi era mai successo nulla del genere. Da una parte, ero eccitata, dall’altra nervosa, ma sentivo pace. Accadde qualcosa quella notte. Lei mi toccò. Questo mi è sempre rimasto in mente. Quando sentivo la parola Medjugorje, mi affascinava.


30 gennaio 2007 /  Categoria: Vita spirituale / Autore: Cristina Palici
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

Lo aveva lui nel petto e riusciva ad infiammare quello di chi si accostava alle sue opere. Parliamo di S. BERNARDO da Chiaravalle (1091-1153), uno dei primi monaci cistercensi, terzo padre medievale e ultimo padre della Chiesa in ordine cronolo-gico, il quale fu un faro di luce spirituale che illuminò tutta l’Europa occidentale del XII secolo. Bernardo, infatti, fu capace di recu-perare in maniera originale e geniale il pen-siero cristiano precedente a lui.


14 novembre 2006 /  Categoria: Riflessioni, Vita spirituale / Autore: Cecilia Appugliese
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

Abbiamo celebrato da poco il Giubileo del Cielo, la presenza della Madonna fra noi per ben 25 anni. Da quel lontano 25 giugno 1981 ad oggi una buona parte del mondo è approdata a Medugorje. Alcuni vi sono solo passati, altri, i più, dopo la prima volta sono tornati e tornano spesso, come ad un appuntamento d’amore di cui si sente il richiamo.

Medugorje è conosciuta ormai in tutti gli angoli della terra, sia pure per sentito dire, ed ogni volta che vi si torna è come bere una sorsata d’acqua sorgiva, fresca che disseta la nostra sete di Dio, del suo amore; sete innata nel nostro cuore, talvolta ignorata, volutamente o no, e che spesso pretendiamo di placare con qualche sorsata di “acqua inquinata”.


6 novembre 2006 /  Categoria: Comunità, Testimonianze, Vita spirituale
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

"Grazie per aver risposto alla mia chiamata!" Maria ringrazia sempre; mi aveva colpito questa cosa ma solo ora comprendo! Qualunque sia la circostanza che ci porta a Medjugorje, siamo stati chiamati. Ed io, monaca di clausura, che in seguito a problemi di salute sono stata condotta a quel luogo santo - con i dovuti permessi naturalmente - e ospitata in una casa di preghiera della nuova Comunità di vita contemplativa "Regina della Pace, completamente tuoi...", con immensa gratitudine mi chiedo ancora a che debbo che la Madre del mio Signore mi abbia chiamata a sé.


10 ottobre 2006 /  Categoria: Vita spirituale
Other languages: English, Čeština, Deutsch, Hrvatski, Italiano

Nella parrocchia rurale, di lingua ungherese, di San Pietro e Paolo, nella città di Male Pijace in Voivodina (Serbia), vivono circa 2000 abitanti. Nella loro chiesa, ogni giovedì, hanno l'Adorazione del Santissimo Sacramento. Ascoltano le meditazioni dalla chiesa di Medjugorje grazie a "Radio Maria" di Novi Sad, che ritrasmette Radio "MIR" Medjugorje. Se a Medjugorje non c'è traduzione in lingua ungherese, viene fatta in studio a Novi Sad.


9 maggio 2006 , 11:14 /  Categoria: Vita spirituale, Riflessioni / Autore: Sr. Stefania Consoli
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

Al di là di ogni pensiero ed immaginazione. Al di là delle nostre capacità e dei nostri meriti. Al di là dei progetti e dei rigetti. Proprio così Maria si fa presente a Medjugorje. E lo fa oltre ogni nostra logica. Oltre ogni volontà di trattenerla od ignorarla. Oltre ogni legge umana ed ogni ragione.

Da quasi 25 anni la Vergine visita in questo modo i suoi figli, inseriti ancora nel tempo e nello spazio, per aiutarli a varcarne i confini. Già adesso. Qui su questa terra.


5 maggio 2006 , 12:13 /  Categoria: Vita spirituale / Autore: Beverley K. Drabsch
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

Nel messaggio di 25 luglio 2005 la Madonna a Medj. ha detto: “Cari figli, vi invito a riempire la vostra giornata con brevi e ardenti preghiere”.

Ci sono innumerevoli brevi e ardenti preghiere, e probabilmente ognuno di noi ha la sua preferita che desidera dire più spesso. Scoprire la loro origine sarebbe un lavoro arduo, ma credo si possa dire che tutti sono ispirati: dall’Amore per amore, amore per le anime e per ognuno di noi. Sarebbero le giaculatorie. Ce n’è una molto bella ispirata alla Serva di Dio Sr. Maria Consolata Betrone.


5 maggio 2006 , 11:25 /  Categoria: Vita spirituale / Autore: Cristina Palici
Other languages: English, Deutsch, Français, Italiano

Quello di vittima è indubbiamente, nella mistica cristiana, il più elevato stato a cui un’anima possa aspirare. In un certo senso, lo si potrebbe dire il compendio e il coronamento di tutte le vocazioni. Ma il senso di vittima qui deve essere ben inteso: si tratta di un’anima che si offre volontariamente; e anche se deve soffrire, non si offre al dolore, ma si offre all’Uomo dei dolori, per amore, per condividere con Lui la SuaPassione d’amore. È sì un anima che si sacrifica, ma nel senso che l’Antica Alleanza dava all’offrire un sacrificio, e cioè: offrire un dono sacro a Dio.


 

PC version: Questa pagina | Medjugorje | Apparizioni  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Galleria[EN]  | Medjugorje Videos[EN]