Lingua 

Aggiornamenti  | Medjugorje  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Video  | Galleria | Mappa del Sito  | Sulle[EN]  | Registro degli Ospiti

www.medjugorje.ws » Text version » Medjugorje Apparizioni » Centro Informazioni "MIR" di Medjugorje

Centro Informazioni "MIR" di Medjugorje

Other languages: English, Deutsch, Español, Français, Hrvatski, Italiano, Polski

Contemporaneamente all'inizio delle apparizioni della Vergine si è avvertita l'esigenza di farle conoscere all'opinione pubblica in modo adeguato. L'obiettivo è quello di aiutare la gente ad arrivare alla verità ed è questo lo scopo dell'attività che viene attualmente svolta.

Alcuni dicono che sin dall'inizio era necessario creare un sistema efficace per la diffusione del messaggio sulle apparizioni della Vergine dal centro in cui esse si verificano. Al tempo stesso, sono giustificate le difficoltà che non hanno consentito di raggiungere questo obiettivo. Pensiamo al 1981, al momento in cui ebbero inizio le apparizioni: Medjugorje era sotto la dittatura comunista. Questo voleva dire trovarsi costantemente sotto il controllo della polizia e non potersi accostare o sviluppare i sistemi contemporanei di comunicazione sociale. Per una sola parola, o anche meno, si poteva finire in prigione. Questa condizione ha fatto sì che fosse difficile trovare la disponibilità dei laici che si trovavano nella possibilità di occuparsi della diffusione dei messaggi della Vergine servendosi dei mezzi di comunicazione sociale. Una terza grande difficoltà era rappresentata dalla posizione contraria del vescovo nei confronti degli eventi di Medjugorje, dopo il suo entusiamo iniziale ed il coraggioso atteggiamento dinanzi alle autorità comuniste.

Tuttavia le difficoltà non annientarono tutte le buone intenzioni. Con l'avvento della democrazia nel 1990 si iniziò a riflettere sul tutto in maniera più concreta. Purtroppo si giunse rapidamente ad una terribile ed ingiusta guerra e tutti i progetti vennero riposti in attesa di tempi migliori. A causa della guerra il numero dei pellegrini diminuì, ma questa non cambiò il desiderio della gente di venire a contatto con Medjugorje e di capire cosa accadesse in quel luogo. Per questo motivo nel novembre 1993 iniziò l'attività del "Centro informazioni". Si iniziarono ad organizzare un archivio, una biblioteca e a diffondere le informazioni sugli avvenimenti in tutto il mondo. Nel novembre 1994 venne pubblicato il numero "zero" del "Press bulletin", il bollettino di stampa. Sulle nostre pagine web, il "Bollettino" è accessibile a tutti, come pure i messaggi della Vergine ed i relativi commenti.

Con il passare del tempo sono stati adottati nuovi sistemi, come ad esempio il Robofax, la radio, Internet, la televisione locale.... l'obiettivo di tutti questi sistemi è quello di facilitare la diffusione dei messaggi della Vergine.

L'archivio

La sua realizzazione è iniziata con la raccolta di materiale su tutte le guarigioni che si sono verificate fino ad ora. A tutt'oggi sono state raccolte dichiarazioni su 445 guarigioni, gran parte delle quali corredate dalla necessaria documentazione.

I giornalisti sono sempre venuti ed hanno sempre scritto sugli avvenimenti di Medjugorje. Naturalmente non è stato possibile raccogliere tutti questi articoli, ma la maggior parte di essi è conservata presso il nostro archivio. I più interessanti sono quelli dei tempi del comunismo e da essi si evince la cieca cattiveria che ha avvolto le apparizioni della Vergine.

Durante questi vent’anni sono state raccolte anche molte fotografie su Medjugorje. Sono conservate in una sezione del nostro archivio e ce ne serviamo per vari articoli giornalistici oppure per la preparazione di nuovi libri.

Abbiamo iniziato anche a raccogliere e conservare le testimonianze filmate, sul modello di una grande testata giornalistica.

La biblioteca

Vengono scritti continuamente libri di vario genere il cui obiettivo è quello di ricercare ed arrivare al cuore di quello che accade a Medjugorje. Una parte di questi libri, in varie lingue, si trova nei locali del nostro "Centro". Al momento non abbiamo spazio a sufficienza per sistemarli, ma speriamo di raggiungere anche questo obiettivo con l'ulteriore ampliamento del santuario.

Preghiamo tutti coloro che ne hanno la possibilità di aiutarci nella raccolta di libri per la nostra biblioteca e di materiale per l'archivio. Il "Centro" non è solo nostro. I dati a disposizione vengono scambiati con tutti gli altri centri del mondo e con tutti coloro che desiderano scrivere a proposito degli avvenimenti di Medjugorje.

Ufficio informazioni

In seguito al maggiore afflusso di pellegrini, nell'agosto 1995 ha ripreso la sua attivitè l'"Ufficio informazioni", costituito per la prima volta nel 1991 e poi costretto ad interrompere la propria attività a causa della guerra. Attualmente è sempre operativo.

Il suo compito è quello di offrire informazioni di qualunque genere ai pellegrini. Il centro raccoglie informazioni e comunica tutti i pellegrinaggi in modo da facilitare le attività presso il santuario. Bisogna ricordare che non si occupa della sistemazione dei pellegrini.

L' "Ufficio informazioni" offre anche il servizio di organizzazione di incontri con uno dei veggenti. E' possibile inoltre organizzare degli incontri con i sacerdoti che operano presso il santuario. Invitiamo tutti coloro che guidano i gruppi di pellegrini a tenerlo a mente. Grazie a questa reciproca organizzazione aiuterete voi stessi ed anche noi.

All' "Ufficio informazioni" si lega strettamente l'attività dell' "Associazione delle guide per i pellegrini", ricostituita nel settembre 1995. Venne fondata nel 1991 per offrire informazioni ai pellegrini di Medjugorje in materia di vita religiosa e storico-culturale, archeologia ed etnografia. I collaboratori del centro sono addestrati ad eseguire questi compiti. All'arrivo a Medjugorje, i suoi servizi potranno essere richiesti presso l' "Ufficio informazioni".

Il Bolletino

Su richiesta di molti pellegrini, ed in particolar modo dei centri di pace, che desiderano essere regolarmente informati sugli avvenimenti del santuario, ci siamo decisi a pubblicare un Press Bulletin, un bollettino che rappresenta la posizione ufficiale del santuario. In questo modo è più semplice arrestare la creazione e la diffusione di informazioni fuorvianti sugli eventi di Medjugorje. Al suo interno sono contenute varie notizie, informazioni, messaggi che possono aiutare gli amici di Medjugorje in tutto il mondo a mantenere i legami col santuario.

L'offerta di vari tipi di servizi

Il nostro "Centro" ha anche il compito di curare i contatti con vari giornalisti, radio ed equipe televisive che vengono a Medjugorje o che si interessano ad essa. Desideriamo offrire loro informazioni rapide e di qualità su tutto quello che qui accade. Al tempo stesso aiutiamo anche coloro che desiderano scrivere un libro su Medjugorje e coloro che sul tema delle apparizioni della Vergine intendono raggiungere determinati obiettivi accademici.

Internet

Nel mese di marzo 1996 abbiamo iniziato a fornire informazioni sugli avvenimenti nella parrocchia di Medjugorje grazie alla rete di Internet. In questo modo abbiamo migliorato le nostre possibilità di comunicare con gli altri.

La radio

Con l'inizio della guerra in Croazia ed in Bosnia-Erzegovina ha iniziato ad operare una radio con funzione sociale denominata "Radio Medjugorje". Si è occupata di temi politici, culturali, sportivi, di fede ed altri. E' stata aperta a tutto quello che al momento poteva interessare la gente di Medjugorje. Poichè le sue apparecchiature erano insufficienti e vecchie, dopo due anni la radio fu costretta a cessare le sue attività. Successivamente non ci furono mezzi sufficienti per poter riprendere l'attività.

Dopo la caduta del regime del terrore del comunismo si iniziò a pensare seriamente alla creazione di una radio sotto il patrocino del Santuario della Regina della Pace a Medjugorje. I progetti erano molti e proprio nel marzo 1996 si giunse alla sua realizzazione. La radio iniziò la sua attività in occasione del quindicesimo anniversario delle apparizioni della Vergine.

La radio "Mir" Medjugorje emette attualmente 12 ore di programma prodotto nel nostro studio (dalle ore 10 alle ore 22), e più secondo le occasioni. Il resto del giorno, trasmettiamo la radio cattolica croata. Il programma della radio "Mir" Medjugorje tratta dei temi religiosi, culturali, educativi, sociali, sportivi e diversi. La parte centrale del programma è certamente la trasmissione in diretta del Rosario e della Santa Messa dalla chiesa parrocchiale. La nostra radio può essere intesa nella più grande parte della Bosnia-Erzegovina e della Croazia. Emettiamo 30 blocchi tematici alla settimana e 7 blocchi tematici al giorno. La radio "Mir" Medjugorje è la radio più ascoltata fra i Croati in Bosnia-Herzegovina. Frequenze: 101,5 MHz; 102,3 MHz; 100 MHz; 106,7 MHz; 100,1 MHz; 104,7 MHz i 96,1 MHz.

I nostri giornalisti collaborano già con "Radio Herceg-Bosna" (ascoltata in quasi tutta la Bosnia e Erzegovina ed anche in gran parte della Croazia) e talvolta anche con la radio croata Studio Zagabria. Una volta al mese per mezz'ora ci colleghiamo anche con Radio Maria, dall'Italia.

La televisione

Insieme alla radio è il mezzo di comunicazione sociale più potente di oggi. Molti credono solo a quello che vedono in televisione. Dicono "l'abbiamo visto" dimenticando le possibili manipolazioni.

Per il momento non abbiamo le possibilità per creare uno studio televisivo al servizio del santuario ed al servizio della verità, senza manipolazione alcuna, ma teniamo aperta questa opzione.

Al momento siamo in stretta collaborazione con: HTV-Zagabria e emittenti croati in Bosnia-Herzegovina. In questo modo l'immagine del santuario può arrivare nelle zone circostanti e più lontane. Naturalmente siamo a disposizione di tutte le equipe televisive bene intenzionate che vengono a Medjugorje.

Risponditore automatico 090-810-850 (Bosnia-Herzegovina) 060-325-325 (Croazia)

Il risponditore automatico HPT 090-810-850 (per Bosnia-Herzegovina) e 060-325-325 (per Croazia) funziona solo per la lingua croata. In qualsiasi momento si chiami questi numeri sarà possibile ascoltare l'ultimo messaggio della Vergine, riflessioni ed informazioni su Medjugorje che cambiano tutti i mercoledì. Il risponditore automatico ha iniziato a funzionare il 17 gennaio 1991 in Croazia e il 25 ottobre 2001 in Bosnia-Herzegovina. Chiamate e siate al corrente degli eventi di Medjugorje.

Libri ed opuscoli

Pubblichiamo libri ed opuscoli sulle apparizioni della Vergine in molte lingue.


Invitiamo tutti gli amici di Medjugorje a sostenere i progetti del Centro Informazioni spiritualmente e materialmente, affinché il messaggio della Vergine possa continuare a essere diffuso nel mondo intero.


Rapporti con altri centri nel mondo

Sin dall'inizio il nostro desiderio è sempre stato quello di essere in contatto con altri centri nel mondo. L'ostacolo maggiore è stata la guerra, come anche le cattive comunicazioni telefoniche. Ora che tutto questo sta migliorando, i nostri rapporti con gli altri ne saranno avvantaggiati.

Quando i rappresentanti di vari centri vengono a Medjugorje vogliamo incontrarli ed avere uno scambio di esperienze con loro. Tutto questo sarà vantaggioso sia per gli uni che per gli altri.

Ci sono mille modi per aiutarci a vicenda. Presentando l'attività del nostro centro ed i suoi progetti speriamo di trovare un terreno sul quale collaborare più strettamente. Dal canto nostro noi siamo disponibili a qualsiasi forma di collaborazione con voi.

E' importante ricordare che il CENTRO INFORMAZIONI "MIR" DI MEDJUGORJE, insieme ai sacerdoti che operano a Medjugorje, è l'unico rappresentante ufficiale del santuario. Nessun'altro, pur vivendo o lavorando a Medjugorje, lo è, nè può esserlo. Ci teniamo a precisarlo per evitare incomprensioni che talvolta accadono.

 


 

PC version: Questa pagina | Medjugorje | Apparizioni  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Galleria[EN]  | Medjugorje Videos[EN]